Avanti Mezza Forza

Si lascia tutto così com’è ! La bear-trap ha funzionato egregiamente con grande impulso rialzista e target sui massimi storici, con buona pace di quei venditori di libri a tesi catastrofistiche come Roubini & C e le aspre critiche sulle varie agenzie di rating, palesemente in conflitto d’interessi. Per quest’ultime o si fa una legge per controllarle oppure è meglio ignorarle.

L’analisi tecnica pura e semplice unita allo studio del Sentiment con un pizzico di analisi fondamentale, si dimostra ancora una volta una ricetta molto, ma molto valida .
In ottica di Money Management, abbiamo preso parziale profitto sulla di resistenza di un veloce ma corposo rimbalzo, gli stops sotto al minimo non sono entrati, poiché scattano sulla chiusura. Ora si lascia tutto il resto correre al rialzo, verificando i legittimi pull back che il mercato dovrebbe apprestarsi a fare, ma che saranno inevitabili occasioni di acquisto per i ritardatari, giammai per le Cassandre a cui, in ogni caso, auguro loro di aver già chiuso in stop le loro posizioni.
  

Leggi

Weekly Sentiment 28/10/11

La fine del mondo "finanziario" non c’è stata, le cassandre (Roubini e company) anche questa volta, con le loro apparizioni in Tv e interviste sui giornali, hanno rappresentato un segnale che il peggio (dal punto di vista dei prezzi azionari notoriamente anticipatori) era alle spalle. Da quando sono proliferati gli etf (anche a leva) e…

Leggi

BEAR TRAP

Il 1° giugno 2011 su S&P 500 scattava la “trappola per tori” (Bull-Trap) e da quel momento il trend ha iniziato a prendere la via discendente andando poi a rompere la MM 200 in maniera definitiva. Quindi si può dire che il ribasso sia iniziato proprio da quella Bull-Trap Martedì 4 ottobre invece è scattata…

Leggi

L’unica cosa certa è l’incertezza

Il ministro del Tesoro americano Timothy Geithner ha parlato la settimana scorsa di «Minaccia di un default a cascata, corse ai depositi bancari, un rischio catastrofico all’orizzonte», se non si troveranno soluzioni concertate alla crisi del debito in Europa. Rapidissima la risposta: rapido potenziamento dell’EFSF, tramite la leva, che potrà arrivare a “coprire” fino a 2000…

Leggi