Weekly Sentiment 26/09/11

Settembre si appresta a chiudersi, a meno di capovolgimenti eccezzionali in senso positivo, con il segno meno dopo un mese di agosto terribile. Sui giornali ma anche sui report degli analisti e delle banche d’affari si legge di tutto, recessione peggiore di quella del 2008, deflazione in Europa come in Giappone negli anni 90, uscita…

Leggi

Focus

Il problema alla base dell’attuale crisi sono ancora una volta le banche. La Grecia ha dato il via a quello che poi è stato una rivisitazione dei debiti statali e bancari in essere in tutta Europa Ora si dibatte per la Grecia se è meglio farla tecnicamente fallire o commissariare, piuttosto che salvarla. Il costo…

Leggi

Avanti Mezza Forza

Quando il 9 Agosto ho postato il segnale AVANTI TUTTA FORZA, non pensavo che quello fosse il minimo, bensì constatavo che quella fosse l’area giusta per effettuare nuovi accumuli sovraesponendo l’azionario rispetto all’obbligazionario.

Ora a distanza di poco più di 1 mese ci troviamo con S&P500 che ha segnato un rialzo di oltre il 10% dai minimi e la formazione è di base è accumulatoria o pausa del trend. Quando in così poco tempo si realizza oltre il 10% il METODO impone una parziale presa di profitto, diciamo 1/3 della posizione acquisita il 9 agosto.

Mentre la moltitudine si sta ancora interrogando se è il caso di comprare, visti anche i recenti rally di borsa, noi siamo disciplinati e alleggeriamo la posizione presa ad agosto, incassando una parte degli utili. Tutto il resto rimane dentro di LONG.

Metodo, Money Management e Disciplina ferrea sono gli ingredienti base per un trading di successo.
  

Leggi

Trend Knockout

A dispetto del nome il pattern Trend knockout è una delle figure rialziste favorite per Dave Landry, famoso trader, che in uno dei suoi libri lo descrive in questo modo : In un trend persistente il mercato scende con velocità rompendo diversi minimi precedenti in poco tempo. Colpisce tutti gli stop ed estromette le mani…

Leggi

Settimana 36

Ancora impostazione ribassista per il nostro indice. Sul settimanale è pienamente short, sul giornaliero sono evidenti dei segnali di divergenza, ma sembra che l’indice voglia andare a testare i minimi del 2009.

Leggi