Segnali positivi e negativi

  Il mio ultimo commento del 2 Maggio era titolato “Tutto dipende dal Dollaro”, la chiusura delle posizioni speculative sull’argento e sul alcune materie prime (conseguente all’aumento dei margini sui futures) ha portato alla chiusura dei finanziamenti in Dollari utilizzati per speculare sui mercati finanziari (le cosiddette Carry trades). Il recupero del Dollaro ha quindi…

Leggi

Break Materie Prime

La settimana si è aperta lunedì con il ribasso dell’argento, ormai con il grafico iperbolico, molto somigliante ad una vera e propria bolla speculativa ma anche la notizia della dipartita di Osama Bin Laden. La news ha dapprima scatenato l’euforia sui mercati USA poi decisamente rientrata…. è stata una valida opportunità per prendere parziale profitto…

Leggi

Manovra Avanti

Dal disastro giapponese gli indici hanno camminato eccome, rompendo il testa spalla rialzista con target molto più in alto di dove siamo oggi.
Visto lo storno delle materie prime e l’inversione del dollaro la volatilità è in aumento ed in ottica puramente gestionale tiriamo via qualche profitto.
La situzione tecnica degli indici è ancora impostata al rialzo nel medio e lungo raggio.

Leggi