Il solito Trichet

Ormai è una costante, ogni volta Trichet parla a sproposito e fuori tempo, senza sincronia e affinità con il mondo circostante. Nella riunione che si è tenuta lo scorso Giovedì alla BCE Trichet ha dichiarato apertamente che il 7 aprile prossimo rialzerà i tassi. Ci si aspetta un rialzo dello 0,25%. Nel web, su Trichet,…

Leggi

Settimana 9

Settimana di transizione per l’indice FTSEMIB40. La vedo come una pausa prima di una nuova discesa fino alla trend line dinamica di supporto. Le inopportune frasi di Trichet alimentano la speculazione anche nel comparto bancario, ma sembra avere corta durata.

C’era troppo ottimismo…..

C’era troppo ottimismo sui mercati azionari per far si che continuassero la loro crescita senza incappare in qualche stop fisiologico. Il pretesto per vendere è stato fornito dall’allargamento delle proteste nei paesi arabi e al conseguente balzo del petrolio, che ha portato subito a mettere in discussione la ripresa economica. Ne ha beneficiato il mercato…

Leggi

Correzione

Con gli indicatori in divergenza della scorsa settimana e tutto quello di cui si era parlato nelle ultime settimane, la correzione è entrata. Il mercato ha probabilmente preso spunto dalle tensioni della Libia per dare il via alle vendite. Il segnale è stato forte e chiaro : meglio incassare parte gli utili . Il petrolio…

Leggi

Settimana 8

Settimana negativa per la nostra borsa. Il recupero di Venerdì insospettisce per gli scarsi volumi. Potrebbero esserci ulteriori minimi prima di una eventuale ripartenza.

Shooting Star sul Petrolio

Dopo aver visto un massimo intraday di 104$ il petrolio ha invertito al ribasso facendo segnare una candela Shooting Star accompagnata da volumi decisamente elevati. Il tutto è avvenuto in concomitanza della resistenza psicologica di 100$ e della resistenza grafica della retta di return line del canale ascendente. Difficile stabilire sin da subito cosa potrebbe…

Leggi

Neutro

Il segnale short di breve termine ha funzionato egregiamente per tutta la settimana. Ora sono probabili ricoperture. La caduta degli indici è stata violenta e sufficientemente profonda, tale da andare a toccare i primi obiettivi di supporto. Si chiudono quindi parte degli short e si lascia il resto in trailing stop . Il mercato dovrebbe…

Leggi

Fiat

L’attuale storno di Fiat è da inquadrare come uno storno secondario su un trend rialzista primario. A breve non si intravedono segnali d’inversione, ma i supporti in basso sono molti. Titolo da monitorare per centrare il timing d’ingresso.

Natural Gas

Da più parti si vocifera che il natural gas abbia ampi spazi crescita. Tale considerazione nasce probabilmente dal fatto che il gas non è salito come invece hanno fatto le altre materie prime, come il petrolio. Le tensioni in Libia e nel medio oriente in generale, di certo potrebbero favorire un processo di recupero delle…

Leggi

Indietro Mezza Forza

Le tensioni geopolitiche e l’acuirsi della crisi in Libia, mettono il turbo agli shorter. Vendite generalizzate sui listini Europei orfani della Borsa USA chiusa per il President Day’s. Era tempo che su questo sito segnalavamo che il trend così lineare non era sostenibile a lungo e, prudenzialmente da gennaio ci eravamo mossi con la manetta…

Leggi

Inizia il ribasso?

A vedere l’apertura dei mercati azionari europei, orfani degli Usa (chiusi per festività), si potrebbe rispondere di si. Vedremo durata e profondità della correzione, che per ora si prevede fisiologica e quindi salutare. Facciamo ora un quadro della situazione del sentiment su alcuni mercati utilizzando il Daily Sentiment Index, indicatore che misura giornalmente l’ottimismo dei…

Leggi

Divergenze

Si continua a salire, faticosamente e molto lentamente, ma si sale. Il trend ha assunto connotazioni assai improbabili e sarà difficile che mantenga questo ritmo ancora per molto. Come vedremo, sotto sotto stanno lavorando le divergenze che a lungo andare deteriorano il quadro tecnico e molto spesso anticipano una correzione. Dobbiamo poi tener d’occhio la…

Leggi