Divergenze nel trend

La mia corteccia prefrontale sta facendo una gran fatica a domina l’amigdala. Voglio dire che l’istinto porterebbe a vendere ma come dice un noto trader “ Fai trading su ciò che vedi e non su ciò che pensi ” . Se l’istinto invita a vendere in verità le quotazioni non offrono al momento nessuno spunto…

Leggi

CSP Calze

I miei filtri indicano che CSP Calze (borsa Italiana) ha disegnato un EXPANSION BREAKOUT. Dal noto trader Jeff Cooper esso indica un superamento deli massimi a 2 mesi accompagnato dal range più ampio degli ultimi 9 giorni. Si compra al superamento del massimo della prima barra. A me piace molto questo pattern, quando riesco ad…

Leggi

Fiat

Titolo forte nel lungo ma nel breve attenzione alla congestione in atto ed al gap che potrebbe esser richiuso.

Aedes

Titolo piatto sui minimi in laterale. E’ sotto tutte le medie sul setimanale. Aspetterei segnali chiari ed inequivocabili di LONG. Per tradare c’è di molto meglio.

Saras

Bel doppio minimo settimanale ma attenzione al daily un pò tirato e su trendline ribassista di medio periodo. Ancora nessun golden cross di conferma.

Si sale ancora ma…

Chi legge questa newsletter da diverso tempo sa perfettamente che 1 anno fa dichiarai un obiettivo di S&P500 di 1250 attraverso un mercato toro che definii il Padre dei rialzi. Dopo aver conosciuto la madre dei ribassi ora eccoci qui nella zona fallimento Lehman Brothers a discutere di quanto è forte il trend rialzista. Non…

Leggi

STM

Titolo forte ma potrebbe essere in zona di prese di profitto. Il trend potrebbe continuare fino alla return line.

STM

Titolo in fuga dalla MM200 e supporto dimnamico di lungo corso. Se confermata la long dopo il primo pullback ci sarebbero spazi fino a 8,00 8,50€.

Neutro

Mercati nuovamente in estremo ottimismo. Il break dei massimi non mi convince del tutto per assenza volumi. Partecipazione alta e qquesto è buono nel medio lungo raggio ma nel breve è altamente probabile uno storno.

Pirelli

Il titolo ha rimbalzato sulla trendline e MM200. Forse è meglio aspettare un pullback vero prima di rientrare.

E il mercato va …

Nonostante i dati macro delle ultime 2 settimane non siano stati brillanti il mercato ha messo a segno un considerevole rialzo dai minimi fatti segnare a febbraio. Segno che la correzione delle 4 settimane precedenti ha “ripulito” gli eccessi e ha spaventato molti investitore facendoli scadere nel pessimismo. Il tutto ha portato ad un segnale…

Leggi

Sorpresa FED !

Con una mossa a sorpresa, a mercati chiusi, la FED alza il TUS (Tasso ufficiale di sconto) dallo 0,5% allo 0,75%. Quindi, dopo aver attuato la politica monetaria più accomodante degli ultimi 96 anni, la FED decide di dare un chiaro segnale di EXIT STRATEGY . Dalla FED hanno ribadito che la politica monetaria rimarrà…

Leggi